petizione : UN ASSEGNO IN BIANCO DI 2 MILIARDI PER L'ESERCITO? NO GRAZIE!

12.05.2022

Questa settimana è stato annunciato che il Consiglio nazionale intende aumentare il budget dell'esercito di 2 miliardi di franchi. La Svizzera è già uno dei Paesi europei che spende di più pro capite per l'esercito, ma questo non impedisce ai fedelissimi dell'esercito in Parlamento di sfruttare spudoratamente la paura della popolazione di una guerra in Ucraina per investire ancora più denaro in un assurdo riarmo.

Firmare la petizione

Né le persone che hanno presentato la richiesta di aumento del budget né il capo dell'esercito svizzero, Thomas Süssli, sono stati in grado di giustificare la necessità di questa spesa. E non c'è un piano chiaro in programma!

Per noi è chiaro che l'aumento previsto è uno spreco di denaro sulle spalle della popolazione. È un tentativo spudorato di riempire ancora di più le tasche dell'industria delle armi con i soldi delle nostre imposte, senza rendere il mondo più sicuro!

Ma non è ancora troppo tardi per dire STOP a questi pericolosi piani di riarmo. Tra poche settimane, il Consiglio degli Stati avrà l'opportunità di dire no a questo assegno in bianco da 2 miliardi per l'esercito. Ma perché ciò avvenga, è necessario che tutt* noi ci impegniamo da subito. Firmate la nostra petizione!

Chiediamo al Consiglio di Stato:

Fermate il riarmo! No all'assegno in bianco di 2 miliardi per l'esercito!

Già 196 firme
304

Inviando questo modulo, accettate la nostra politica sulla privacy e ci permettete di informarvi sugli ulteriori sviluppi della campagna.

FARE UNA DONAZIONE